ABITO DA CERIMONIA primavera/estate 2018 + preview 2019 Pronovias

17/04/2018 Generale 1

 

Sei la sorella della sposa? La mamma dello sposo? O forse una testimone…?

In tutti questi casi il tuo abito da cerimonia dovrà essere speciale!

Ho scelto di concentrarmi su Pronovias perché è facilmente reperibile in tutta Italia presso i rivenditori autorizzati e anche online!

Faccio una carrellata dei modelli che mi sono piaciuti di più, ma ti invito comunque a visitare il sito perché ce ne sono tanti, tantissimi altri. Inoltre quasi tutti i modelli sono disponibili in diverse varianti di colore, quindi c’è davvero da sbizzarrirsi.

Iniziamo?

Pronti, partenza, VIA!

 

gaetana

ganges

ganya

gauri

 

gemela

geneva

geoda

gilberta

gioconda

glaciar

glauco

graciela

gremia

grida

griega

grupen

jackie

jacina

jaen

jaffa

jaira

jalila

jalisco

jamin

jano

jardel

jemila

jenina

jesena

jocelyn

joyce

 

Come avrai notato ci sono abiti per tutti i gusti, dai più strutturati ai più morbidi, dai tessuti consistenti e semi rigidi a quelli eterei e svolazzanti. Anche i colori spaziano dalle delicate tinte pastello ai toni più accesi e vitaminici.

 

Pillole di bonton sull’abito da cerimonia

 

L’abito da cerimonia perfetto non dovrebbe mai:
  • essere bianco, avorio o cipria chiaro, per non confondersi con quello della sposa. A meno che tu non sia una damigella (e la sposa sia d’accordo sul colore)
  • essere nero. Il nero non è adatto ad un matrimonio, perché è tradizionalmente il colore del lutto. Al massimo può essere un bicolore (es. nero/beige). Assolutamente non ammesso se sei testimone o mamma di uno degli sposi

 

Altri dubbi sul tuo abito da cerimonia?
  • lungo o corto? Dipende dall’orario: la mattina sarebbe bene optare per un corto (non cortissimo in ogni caso, diciamo poco sopra o poco sotto il ginocchio), mentre la sera si può tranquillamente sfoggiare un bel lungo. Attenzione perchè l’etichetta consente alla mamma dello sposo di indossare il lungo anche di giorno. In ogni caso, valuta sempre il tipo di ricevimento, più o meno formale, e di location in cui si svolgerà il matrimonio
  • cappello sì o no? Sì, di giorno, con abiti corti
  • calze sì o no? L’etichetta vorrebbe il collant velato anche d’estate, ma ormai la gamba nuda è stata sdoganata, e per fortuna, perché il collant in pieno luglio non è proprio sopportabile. Per non parlare del problema coi sandali!
  • bretelle del reggiseno: fa’ che non si vedano. Evita come la peste quelle bretelle in silicone che andavano di moda qualche anno fa. Sono veramente brutte e farebbero sembrare cheap anche l’abito più raffinato del mondo. Se non trovi un reggiseno a fascia che vada bene con lo scollo dell’abito allora fanne a meno oppure, se il tessuto dell’abito è leggero e temi si possa intravedere qualcosa, opta per le coppette in silicone tipo queste di Intimissimi

Per questa volta è tutto mia cara, spero che il post ti sia stato utile per individuare l’abito da cerimonia dei tuoi sogni, o magari per farti solo un’idea di cosa potrebbe piacerti e prendere spunto per i prossimi giri di shopping.

Lasciami un commento e dimmi qual è il tuo abito preferito!

Alla prossima,

Alessia

 

PHOTO CREDITS: Pronovias, Intimissimi

Modelli in copertina: jalen – jovial – jana

 

Una risposta.

  1. Rossella ha detto:

    Adoro Jalila e Geneva e il primo in copertina 😍😍

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *